La B porta a casa 5 meritati punti da Formigine

La B porta a casa 5 meritati punti da Formigine
Serie B

La marcia in serie B del Pieve continua, con la terza vittoria nelle ultime 4 gare e la prima, pesantissima, affermazione in trasferta. Al Comunale di Formigine arriva una bella prestazione per i ragazzi di Balboni e Taddia, che controllano con attenzione e precisione tutti gli 80 minuti di gara, sino al 17-39 finale.

Nonostante diverse assenze (Taddia, Cassani, Rosso S., Guandalini, Zucchelli, Fontana e Serra sono fermi per infortunio) la squadra di Pieve arriva a Formigine concentrata per conquistare altri punti per agguantare il prima possibile la salvezza, definita obiettivo minimo della stagione di esordio in B: di fronte i gialloneri padroni di casa, determinati a schiodarsi dal fondo della classifica. L’inizo di gara è favorevole a Pieve, che giocando con pulizia e continuità riesce a mandare a referto Cocchiarella (meta) e Govoni (calcio piazzato) per sistemarsi sull’ 8-0 dopo una ventina di minuti di gara. Il resto del primo tempo è vibrante, Formigine attacca sfruttando bene la larghezza del campo ma fatica a guadagnare avanzamenti diretti, se non grazie alle dirompenti cariche di Muccignat e Idammou. E’ proprio il primo centro giallonero a trovare il varco giusto per la meta in mezzo ai pali, che riduce il gap e rende vivo il match, ma sul finire del primo tempo Pieve organizza un drive da touche travolgente, fermato con fallo netto dai padroni di casa: meta tecnica e giallo che sarà fatale per gli Highlanders, perchè nei primi minuti della ripresa i trequarti pievesi si sciolgono, giocano un rugby spumeggiante ed imprevedibile e segnano 3 volte: prima Tassinari con una serpentina individuale, poi Pondrelli ed infine Cocchiarella scavano il solco definitivo nel punteggio. Sopra 7-32, col punto bonus già conquistato, i biancoblu sembrano leggermente appagati e lasciano rialzare la testa a Formigine, che ne approfitta marcando due meritate mete da drive con Cremonesi e Capperi. Il finale però sorride ancora a Pieve, con Pondrelli che riceve palle sui 22, travolge tutto e tutti e marca la meta della tranquillità; e un’ultima azione promettente fermata solo da un passaggio in avanti millimetrico, che ferma Ciffolillo già in volo verso la prima meta in seniores.

Buona prova per Pieve, che sale a 16 punti in classifica e si prepara all’impegnativa sfida con Firenze in programma domenica 26/11 sul campo di casa dello Sgorbati.

 

Highlanders Formigine Rugby-Rugby Pieve 1971 17-39 (7-15)

Formigine: Lanzani, Bagni (Serra), Vallone, Idammou, Ricciardi (Izzo), Fontanesi, Alloro (Abdellaoui), Fassari, Poli, Messori, Munno (Braghini), Corradini, Muccignat (Cantarelli), Capperi, Califano (Fawzi Amin; Cremonesi). All. Muccignat

Pieve: Tassinari D., Marchesini (70’Mandrioli), Aleotti (50′ Marzocchi), Fabbri, Ciffolillo, Govoni, Accorsi (70′ Rosso G.), Cocchiarella, Pondrelli, Barletta, Preda (70′ Rosa), Lombardi (c) (50′ Gambacorta), Lindelli (63′ Sgallari), Pritoni, Levorato. A disposizione: Tassinari G. All. Balboni R.

Marcatori: 8′ m. Cocchiarella, 20′ cp Govoni, 34′ m.Idammou tr.Fontanesi, 37′ m.tecnica Pieve, 43′ M.Tassinari D., 47′ m.Pondrelli, 50′ m.Cocchiarella tr.Govoni, 63′ m.Cremonesi, 72’m.Capperi, 78’m.Pondrelli tr.Govoni

Note: 34′ giallo Pondrelli, 38′ giallo Ricciardi, 68’giallo Cocchiarella, 79′ giallo Highlanders.

Calciatori: Govoni 3/6, Fontanesi 1/4

Classifica Serie B centro Italia

Romagna (27), Bologna (26), Modena (22), Colorno (17), Pieve (16), San Benedetto* (14), Jesi (14), Gubbio (13), Siena (12), Lions Amaranto (9), Firenze* (4), Formigine (1)

*: la partita San Benedetto-Firenze deve ancora essere omologata dalla FIR